Associazione culturale
sinemò

Presentazione di Sinemò e del suo progetto M.in.a. Museum Inclusive Access

Accessibilità, Eventi No Comment

Martedì 4 agosto 2015 è stato il giorno della prima uscita ufficiale la neonata Associazione culturale Sinemò, che presso la “Sala Conferenze” del  MUST – Museo storico Città di Lecce ha presentato il suo progetto M.in.a Museum Inclusive Access.

L’occasione era quella del workshop “La ‪#‎stampa3D‬ applicata ai Beni Culturali”, organizzato da Fablab Lecce organizzato all’interno delle attività previste dal SAC Terre di Lupiae. Il workshop aveva lo scopo di far conoscere al pubblico le tecniche che consentono di eseguire un rilievo 3D di un oggetto e arrivare alla sua riproduzione fisica attraverso la stampa 3D.

 

workshop

 

Durante il workshop si è parlato di:
– soluzioni software open source per il rilievo tridimensionale e la riproduzione di oggetti di carattere storico-artistico
– esplorazione delle possibili applicazioni nel campo del restauro e dell’accessibilità museale


Durante la prima parte del workshop sono stati analizzati i differenti software di acquisizione e modellazione con l’obiettivo di mostrare l’intero processo che porta da un oggetto reale al corrispondente modello 3D digitale.
Successivamente, sono state illustrate alcune soluzioni pratiche di stampa 3d applicata ai Beni Culturali. L’obiettivo era quello di mostrare il processo che porta dal modello 3D digitale, elaborato durante la prima parte del corso, alla corrispondente replica in stampa 3D e le possibili applicazioni pratiche.

fablabb

 

Durante la seconda parte del workshop, alcune realtà attive in provincia di Lecce hanno presentato le loro idee e i loro progetti. Tra queste vi sono:

Digital Art Factory #DAF che dal 2014 si occupa di Computer Grafica sia in 2D che in 3D.

 

wk3

 

Città tra le mani che dal 2013 promuove l’accessibilità culturale anche attraverso la modellazione e stampa in 3D di monumenti storico/artistici o reperti museali.

 

città tra le mani

 

Anche noi di Sinemò siamo intervenuti presentando il progetto M.in.a – Museum Inclusive Access, con il quale intendiamo aiutare i disabili della vista a vivere con maggiore autonomia l’esperienza di visita a musei e monumenti.

 

Presentazione Sinemò

 

Il workshop è stato utilissimo a comprendere le potenzialità della ricostruzione 3D nella fruizione e nella valorizzazione del patrimonio culturale. In particolare ci ha permesso di conoscere nuove modalità di utilizzo non esclusivamente legate all’accessibilità, sfatando in tal modo un luogo comune che ruota intorno a tale tecnologia.

 

 

logo mina

 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *